Girello di vitello: un taglio pregiato per ricette speciali, anche a Natale

Un taglio di carne, innumerevoli occasioni di consumo. Quella del vitello è una carne molto versatile che si presta a tantissime idee in cucina. Piatti della tradizione, menu delle feste, ma anche ricette semplici e genuine per il pranzo di tutti i giorni.

Quando facciamo la spesa possiamo andare sul sicuro quindi, sapendo che scegliendo un certo taglio di carne non siamo legati a una sola preparazione. Abbiamo davvero molte possibilità. Questa volta ci concentriamo sul girello di vitello, taglio pregiato perché tenero e magro, che possiamo utilizzare in molti modi.

Ti suggeriamo alcune ricette con il girello davvero facili da fare a casa, adatte alla cucina di tutti i giorni, ma che con il giusto tocco creativo possono diventare piatti speciali anche per il menu di Natale.

Arrosto di vitello ai peperoni

Un taglio magro e pregiato come il girello di vitello è perfetto per cucinare un grande classico dei menu delle feste, ma anche del pranzo della domenica: l’arrosto. Il tempo di cottura dipende molto dalla grandezza del pezzo di carne. L’importante è che dentro risulti rosa, così sarà bello morbido e si scioglierà in bocca. Il contorno? Per variare dalle classiche patate al forno si può servire con peperoni rossi e gialli. Una nota di colore e di sapore che ben si sposa con questa carne versatile.

Ingredienti per 4 persone:

● 800 g di girello di vitello
● 2 peperoni rossi
● 2 peperoni gialli
● 100 g di polpa di pomodoro
● 20 g di burro
● 20 g di olio
● 1 spicchio di aglio
● mezzo bicchiere di vino bianco
● timo
● sale e pepe

Preparazione:

Rosolare la carne in una casseruola ampia con burro e olio, sfumare con vino bianco.
Togliere la carne, aggiungere lo spicchio di aglio e la polpa di pomodoro.
Aggiungere i peperoni tagliati a listarelle, il timo, sale e pepe, e la carne precedentemente rosolata.
Cuocere per circa 30 minuti.
Servire l’arrosto in un piatto da portata.

Saltimbocca alla romana “cacio e pepe”

I saltimbocca alla romana sono una delle ricette più buone che si possa preparare con le fettine di vitello. Pochi ingredienti, preparazione semplice e tanto gusto. Un grande classico per tutti i giorni, ma che con un tocco da chef può diventare anche un piatto da occasioni speciali. In questo caso l’aggiunta che ti suggeriamo è ispirata a un altro simbolo della cucina romana: la cacio e pepe. Una salsina da leccarsi i baffi!

Ingredienti per 4 persone:

● 4 fettine di girello di vitello
● 4 fette di prosciutto crudo
● 4 foglie di salvia
● 40 g di burro
● 20 g di olio extravergine di oliva
● 60 g di pecorino romano
● brodo di vitello (o vegetale)
● pepe

Preparazione:

Battere finemente le fettine di vitello.
Metterci sopra una fetta di prosciutto e la foglia di salvia.
Bloccare gli ingredienti con uno stuzzicadenti.
Passare i saltimbocca nella farina, ma solo da un lato.
Rosolare in padella con burro e olio fino a farli dorare.
Servire con una salsa di pecorino e pepe emulsionata con il brodo caldo.